RED BULL MUSIC ACCADEMY CULTURE CLASH ARRIVA PER LA PRIMA VOLTA IN ITALIA !!

banner-Culture-Clash-800x600

La Dancehall Culture giamaicana ha senza dubbio generato forze transnazionali, nonostante rimanga un sistema inscindibile dall’area geografica d’origine e dalle sue tensioni politiche e sociali, ovvero Kingston dagli anni 50 in avanti. I suoi spostamenti hanno seguito i flussi migratori caraibici e si sono annidati in punti disparati. Una dancehall è, anzitutto, un’occupazione temporanea di uno spazio che diventa rito sociale e di rivendicazione, di ballo e diffusione di basse frequenze: basti pensare al ruolo dei soundsystem a Londra negli anni 80, a Kool Dj Herc a South Bronx di New York nei 70 e così via. Una dancehall è un party, sì, ma tradizionalmente è anche un rito oscuro e politicamente attivo. È anche una sfida tant’è che si parla di Sound Clash, di uno scontro a tappeto, giudicato in base a chi dei soundsystem coinvolti ha il suono migliore, i tunes più esclusivi e la capacità di entertainment maggiore. Red Bull Music Academy celebra questa storia e la attualizza, portandola in piazza di Palazzo Lombardia. Quattro crew sfidanti: Elastica Records, tra i primi ad aver portato la drum‘n’bass in Italia, Macro Beats, indie label di base a Roma affezionata ai suoni black, Lucky Beard Rec, bass music dalla label di Phra dei Crookers e Roccia Music, una crew che vede coinvolte vecchie e nuove leve del rap. Quattro round: Temperature’s rising, un warm uppone di ricognizione, The selector, dove le crew saranno giudicate in base alla selezione delle tracce, Sleeping with the enemy, in cui i contendenti sono invitati a suonare stili e generi degli avversari e The decider, dove è d’obbligo suonare solo exclusives, niente pezzi ufficiali, ma sono ammessi dei guest sul palco. A giudicare sarà solo il pubblico: chi manda in cortocircuito i decibel dell’applausometro vince. Wake the Town and Tell the People.

Le crew
– Roccia Music:
Marracash, Shablo, Dj Tayone, Achille Lauro e Ackeejuice Rockers

– Macro Beats:
Ghemon, Macro Marco, Mecna e Kiave

– Elastica Records:
Tuzzy, Numa Crew, Antiplastic e Madaski

– Lucky Beard Records:
Stabber, Digi G’Alessio, Anubi, Sine One, FuuKu, Natlek e Phra aka LuckyBeard

La dancehall
La nuova sede degli uffici della regione Lombardia nel 2012 ha vinto il premio “Best Tall Building Europe”. L’opera di Pei Cobb Freed & Partners si sviluppa in 4 sinuosi edifici di 9 piani liberi a terra, che permettono di attraversare a piedi l’intero lotto; poi svetta con due grattacieli, di cui uno di 161 metri. La piazza coperta, che assomiglia a un Alexander Platz dalla forma allungata alle estremità, ospita eventi e i videowall interattivi permettono di trovare l’impiegato regionale che più vi potrebbe far comodo.

Le regole
– Regola n° 1
Culture Clash è diviso in quattro round

– Regola n° 2
Il tempo a disposizione per ogni crew nei diversi turni è tra i 10 e i 15 minuti

– Regola n° 3
Quando mancheranno 60 secondi dalla fine di ogni set le crew riceveranno un avviso. Il conto alla rovescia inizierà a 10 secondi dal termine della performance e comparirà sui mega schermi.

– Regola n° 4
Le Crew possono suonare inediti, pezzi personalizzati, ospitare ospiti sul palco e fare spettacoli speciali per tutta la notte. Tutta via solo nel quarto round sono obbligati a giocare i loro pezzi esclusivi e ospitare guest. L’esecuzione di pezzi già suonati comporterà l’eliminazione dal round.

– Regola n° 5
Non sono ammesse ripetizioni! Se una crew gioca un pezzo già suonato nell’arco della notte verrà squalificata in quel round. L’unica eccezione ammessa è se il pezzo è annunciato come contromossa e modificato e remixato in live.

http://www.redbull.com/it/it/music/events/1331637113783/red-bull-culture-clash/video

TOP GEAR LIVE, LO SPETTACOLO ARRIVA A TORINO IN LUGLIO

topgear800x600_ok

TOP GEAR LIVE, lo spettacolare live show automobilistico più grande al mondo,
finalmente per la prima volta in Italia!

JEREMY CLARKSON, JAMES MAY, RICHARD HAMMOND, i leggendari presentatori del programma TV Top Gear, prodotto da BBC e divenuto fenomeno in tutto il mondo, saranno i protagonisti di questo straordinario evento motoristico. Con l’aiuto dell’immancabile e misterioso THE STIG, infiammeranno il Palaolimpico di Torino per due show imperdibili il prossimo 6 luglio alle ore 12.00 e alle ore 16.30.

TOP GEAR LIVE

Il live tour del famoso programma televisivo della BBC ha già fatto il giro del mondo registrando sold-out in ben quattro continenti.

Top Gear Live, con i suoi 80 minuti ininterrotti di spettacolo, porta il teatro automotive ad un livello mai visto prima. Macchine in fiamme, test drive, acrobazie, effetti pirotecnici, sequenze spaziali con le più costose, modificate e potenti macchine al mondo sono solo alcuni degli elementi che fanno di questo spettacolo un evento eccezionale.A fare da grandi cerimonieri dell’unica tappa italiana del tour saranno sempre loro tre, gli storici presentatori del programma televisivo: Jeremy Clarkson, James May e Richard Hammond. Con il loro dissacrante sense of humour e con le apparizioni del silenzioso ma efficace The Stig, cattureranno il pubblico coinvolgendolo per tutta la durata dello show.

Sarà il Palaolimpico di Torino ad ospitare lo show con i due spettacoli di domenica 6 luglio alle ore 12.00 e alle ore 16.30.

http://www.topgearlive.it